martedì 9 settembre 2008

Torino: che gente e che città

Ieri pomeriggio (08/09/2008) ero a Torino per motivi che magari racconterò in seguito.

Nel tardo pomeriggio con un velocissimo giro di telefonate mi incontro nientepopòdimenoche con DESE.

Adesso non occorre che stia a dire le solite cose tipo: amico di vecchia data, compagno di mille avventure ecc.
Dese, è Dese (punto).
Salgo sulla sua Fiat Bravo nuova fiammante a pomeriggio ormai finito, e ci dirigiamo verso il centro del capoluogo piemontese.

Però, penso tra me e me: che bella città, che bei viali alberati, che ordine, che poco traffico. Come mai? Mi aspettavo tutt’altro e invece…


Breve passeggiata per le principali piazze del centro storico e infine ci sediamo nel più lussuoso caffè di piazza San Carlo per un aperitivo. Arrivano le nove di sera che nemmeno ce ne accorgiamo, peccato devo rientrare alla base.


Grazie Enrico, ciao alla prossima.
g.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie Giovi! Spero che Torino ti sia piaciuta pur nel breve giro che abbiamo fatto. Mi dispiace non avere avuto più tempo per fare due belle chiacchiere con te... Abbiamo stabilito che era oltre un anno che non ci vedevamo... mi sono ricordato ora l'occasione... Autostrada A1 bloccata e noi a farci un aperitivo in una specie di Pub in uno sperduto paesino sulla via Emilia... con solito contorno di risate. Ricordi?
DESE

govotones ha detto...

E' veeero che storia, è stata la volta col tipo degli ZeroAssoluto..

Bellabigo ha detto...

Carramba che sorpresa.... ma ora VOGLIAMO SAPERE COSA CI FACEVI A TORINO.... anche se già immagino... CIAO DESEEEE

KK ha detto...

iiaaalllssssss Deseeeee!!!!Carramba!!!L'ultima volta l'ho visto al matrimonio del Toui!!
Esatto....cosa ci facevi Giovi a Torino?:-))