domenica 15 novembre 2009

Cucinato a fuoco lento

Appuntamento a Bondeno per la seconda tappa del trofeo città di Ferrara, un circuito di corsa campestre articolato in 5 prove. Orario di partenza previsto: 10.20. La gara si sviluppa su un tracciato labirintico ricavato all'interno di un campo con fondo erboso e fangoso come di regola in questo tipo di manifestazioni. La combriccola composta da Bigo, Action e il sottoscritto non si fa scappare questa ghiotta occasione e dopo un riscaldamento di una quindicina di minuti ci troviamo pronti ai blocchi di partenza. C'è anche Pol che come dichiarato la sera precedente necessita di ben trenta minuti di riscaldamento, ma l'importante è esserci. Nell'agitazione pre sparo di partenza Pol mi invita a posizionarmi avanti: "vai, vai avanti tu", e così faccio. Al via parto a testa bassa a tutta birra e mi accodo a Celletti, provo a stare qui e vediamo cosa succede. Bella la corsa campestre, serve ad abituarsi ai cambi di ritmo e al potenziamento muscolare. Primo giro vado via bene e non mi sembra di esagerare anche se qualcosa mi dice che da dietro sono tenuto d'occhio. La fatica comincia a farsi sentire e correre sull'erba non è come correre per strada. Secondo giro e vedo Bigo purtroppo fermo per un brutto infortunio al ginocchio. Al passaggio mi urla:"vai Govo, c'è Pol dietro che sta arrivando aggressiv", rispondo semplicemente: "al so". E infatti dopo neanche 200 metri sento la presenza inquietante alle spalle, non mi giro neanche e dico:"eccolo", mi passa e mi dice:"cos'è successo...?" (bastardo). Provo a stargli dietro, ma non lo becco più. E vabbè ogni cosa al suo posto. Pacco gara a scelta fra una confezione di caffè oppure una di biscotti, scelgo i secondi, li fanno proprio a Bondeno quindi nessun problema per la "zona".
Domenica prossima campestre a Occhiobello (RO) e sarà ancora bagarre, ci potete scommettere!!!

2 commenti:

Bellabigo ha detto...

Beh... ieri ho visto la scena del sorpasso da fuori e non nascondo che mi sono bigattato dalle risate. Grazie Govo per la giornata di ieri!

pol ha detto...

anche se non ho capito bene "cosa è successo" :D, e' sempre buona regola guardarsi alle spalle!

p.s. Forza Bigo!