martedì 16 febbraio 2010

Uno dei tanti pensieri sulla corsa.

E alla fine anche stasera è stato molto più difficile indossare le scarpe da corsa, quei vestiti che io definisco da frocio e varcare la soglia di casa. Poi come per magia correre diventa bello, gustoso e appagante. Anche sotto la pioggia!

1 commento:

Bellabigo ha detto...

hai proprio ragione... a volte il difficile è partire (anche con il bel tempo) poi quando prendi il via è magicamente bello!