lunedì 29 marzo 2010

Wind Fight


E' il nuovo termine coniato sabato durante il mio allegro girello in bici, in compagnia di: Bigo, Pol e Actionman. Cielo terso e giornata splendida con un bel vento teso da nord ovest. Alla ricerca continua del vento contrario: questo è il wind fight. Aboliamo il vento a favore!

Stesso discorso ripetuto domenica mattina durante quello che i tosti chiamano "brick", con un lavoretto sui 2km con il 53x17 - mandatory wind fight, stavolta in compagnia del solo Action che sebbene mi abbia fatto alzare più presto rispetto al solito va ringraziato perchè come è noto: allenarsi in cumpa passa meglio, eccome. Chiudo con una bella corsa in personal al sole pro abbronzatura.

Personal, cumpa...? Beh mo parlo come gli sbarbati... raga tutto rego cisi!

5 commenti:

actionman ha detto...

E' stato un bel combi o brick .Per la prima volta da quando faccio tri ho corso davvero forte con il secondo 5000 più veloce del primo di 1 min e 30.Grazie a te della cumpa e se ci fosse stato anche "Pol the president" se ne sarebbero viste delle belle ps:W il windfight

Bellabigo ha detto...

fate paura...

Pol ha detto...

confermo, fate paura.....

@action: che occasione che hai perso quest'anno....
Comunque ti toglierai delle belle soddisfazioni

Eccomi iscritto anch'io al partito della melassa!
:-)

Bellabigo ha detto...

sabato Govo nei primi 30km tirava controvento a 33 e gnanc'n'a'pìga (neanche una piega)

Anonimo ha detto...

Ho incrociato Pol&Gov davanti al cus che sudavano adrenalina :-D
quindi hoo proseguito "in da x mì MTB arzan riding" impostando opportunamente la funzione "legs saving" in vista del collinare domenicale.
Quando riprenderò a nuotare e correre vi farò sapere x 1 passaggio :-(

P1