giovedì 1 aprile 2010

Appello per un calzino destro e un Alka-Seltzer


Sentivo io qualcosa di strano ieri negli ultimi chilometri... levo le scarpine e tacchete: eccolo lì che spunta il ditone.
Ora, ringraziando il Tidon Valley master per l'invito a cena in occasione del compleanno dei Silva bros, faccio un appello per un paio di calzini uguali, senza buco coi quali si corre bene.

Ed ora ecco i dettagli della cena.
Location: Osteria dell'Olza. Ad accoglierci un pastore del bernese, Berto, che se qualche anno fa era un cucciolotto adesso è un bel "mamino" da 60kg, che in occasione delle serate di gala porta il papillon. L'osteria dove una volta ti sedevi a un tavolo di legno con tovaglietta di carta, un tagliere di salumi e una tarrina di pisarei, si è trasformata in un posto molto chiccoso, forse troppo. Tovaglia ricamata, piatti e bicchieri di lusso, carta dei vini (e vabbè), carta delle acque e piatti che mantengono la loro tipicità e qualità, ma vengono presentati in pompa magna. Diciamo che dopo uno specifico di corsa non sono proprio inappetente quindi:

- tartina con mousse definita "uovo finto";
- salumi tipici e pane;
- secondo in condivisione a base di: tagliata al balsamico e super fiorentina da 1,5kg;
- misto di dolci: torta al cioccolato, agli amaretti, yogurt con kiwi, panna cotta, sorbetto al limone, torta di frutta e croccantino;
- acqua (non ricordo la marca, e francamente...);
- gutturnio cantina Luretta;
- caffè;
BLURP!

Qualità ottima e prezzo onesto.

Oggi dovrei andare in collina a sbiciclare, qualcuno ha un alka-seltzer?

6 commenti:

Bellabigo ha detto...

Potrebbe portartela Pol...

govotones ha detto...

La sbiciclata viene tristemente rimandata di una settimana causa maltempo.

il farmacista ha detto...

vado a farti un pacco assicurato, così domani ti arriva...

Pol ha detto...

mumble mumble....
Trovato il perchè della serata difficile: manca l'Unicum nells lista dei digestivi!

Bellabigo ha detto...

L'Unicum è così buono tra l'altro...

L'oste ha detto...

purtroppo era finito