lunedì 30 agosto 2010

Sarnico 2010

Ieri ho preso parte al triathlon olimpico di Sarnico (BG). E' la seconda volta per me, la prima nel 2007. Partito alle 7:30 circa da Ferrara il manipolo di eroi cussini composto da: Mirco, Action, Ricky, Moreno e il sottoscritto approda in terra bergamasca alle 9:15. Caffettino nel bar del "bassotto", giurno non ho capito perchè lo chiamiamo così, e poi subito a recuperare i pettorali. Incrociamo Highlander Pol con famiglia al seguito. Sbrigati i preparativi (bici, allenstimento angolino in zona cambio), mi ritrovo in acqua pronto a partire. Si nuota per pochi metri in un canale poi si entra nel lago d'Iseo e si nuota tracciando un rettangolo in senso orario rientrando verso il punto di partenza. Il percorso quest'anno è, forse, lungo 1,5km (nel 2007 era molto più corto). Esco dall'acqua e fatico a levarmi la muta. Prendo la bici e via che parto: 10km abbondanti di pianura e poi si sale verso Parzanica, pedalo agile e vado su a sentimento. Rientro a Sarnico, cambio e comincio a correre sempre a sentimento. Faccio un pezzettino col mago Giorgi, un idolo. Una volta recuperata la borsa con gli indumenti/chiavi auto/cellulare etc., cosa non semplice e unico neo di questa bella gara, comincia la festa. Casoncelli e birra in gran quantità al pasta party. Conosco il couch di Pol e ritrovo Emix (grazie per la birra), Amedeo e altri. Facciamo un po' di baracca, un bel po'. Mi sono divertito alla grande, giornata di sole in un bel posto e con ottima compagnia. Prossimo appuntamento 26/09/2010 Recco (GE) un grande classico.



3 commenti:

Bellabigo ha detto...

Ma io sapevo che dopo un IM ci si riposa un po'... e invece guarda che cosa fanno fare i ricchi pasta party!

Anonimo ha detto...

Mazzate! Quanto siete brutti!

KK ha detto...

E se facessimo le canzoni del banco e della PFM?