domenica 27 dicembre 2009

Nel calderone di Calderara

Bellissima giornata passata in quel di Calderara di Reno per partecipare alla staffetta della Maratona di San Silvestro, che quest'anno sembra avere anticipato i tempi al 27.
Il quartetto micidiale composto da Marinella, Pol, io e Action (in ordine di apparizione) si presenta al palasport per il ritiro del pettorale puntuale alle 8.15.


Ore 9.30 la partenza e prima protagonista ad andare in scena è Marinella che partita "un po' comoda" rientra nei tempi previsti allungando il passo di chilometro in chilometro chiudendo con una buona progressione, anzi una progressione "race".



Niente, non so perchè ma qualcosa mi dice che anche oggi sarà "sfida", eppure boh dovremmo essere nella stessa squadra.


Parte Pol, come al solito sgrunf sgrunf va come un treno, o come un nonno... non ricordo il sillogismo, ma sono sicuro che c'era.

Arriva a taaaak cambio sulle note di "whatever you want" di quei due pedali degli Status Quo.

Oggi funziono abbastanza bene e riesco ad andare al passo che mi ero prefissato. All'arrivo mi aspetta Andrea che sarà la rivelazione della giornata.
E infatti è uno STREPITOSO Actionman che segnerà il tempone, bravo!

Mentre prendo fiato arriva la telefonata di Bigo purtroppo assente e sento blaterare di 20 secondi.... va bene va bene ho capito e anche questa volta ci ho preso dentro, ma...

Ma avete notato di come il distacco vada pian pianino diminuendo? ;-)

Grazie a tutti!





6 commenti:

Pol ha detto...

cazzo Giova un solo commento aldilà della simpatica rivalità interna: è bellissima la foto in cui io arrivo a darti il cambio - devastato ma iper sorridente - e tu che parti sempre iper sorridente ma sapendo la fatica che ti aspetta!!!!

p.s. ma quanto forte è andato Action, secondo me è solo indietro di un click!
p.s.2 grande Mari, sempre e comunque!!!

Bellabigo ha detto...

Siete stati davvero strepitosi ragazzi... mi piace lo spirito di squadra che sempre ci accompagna. Bravo Govo, Pol e Action... ma soprattutto grande Mari (in mezzo a tutta quella "sportività maschile" non deve essere stata semplice)

Andrea ha detto...

Comunque qui, tra salami molli e muffi, abbiamo certi atleti! Ce ne sono alcuni che corrono fortissimo, a piedi o in bici, ed altri che nuotano come delfini. Gli scienziati si sprecano, tra l'altro. La sera del 22 uno di questi geni superfisicati (assomiglia molto a Caio, quello sveglio de "La spada nella roccia") ha pungolato il Gov, spingendolo a nuotare più forte... Gov non se l'è sentita... Scaricate i suoi istinti competitivi nel week-end, così qua non morde...

actionman ha detto...

effettivamente è stata una bella giornata grazie raga della compagnia
p.s.cmq non sperate nel click !!!!

Bèchele ha detto...

cavolo Govo,mi aspettavo di trovare già un resoconto sulla "sgambettata" serale fatta ieri in quel di Roveleto e invece niente :-(( !!

ps:visto che oggi sei in ferie...buon anno !!

AME ha detto...

grandi tutti, bello avervi rivisti peccato non ci fosse quel patacca del BIGO :-)